SPEDIZIONE GRATUITA DA €39.90
Iniziare a praticare running: abbigliamento tecnico e mini programma di allenamento

Iniziare a praticare running: abbigliamento tecnico e mini programma di allenamento

Fare attività fisica fa sempre bene ma ci sono sport che “fanno più bene di altri” e la corsa è uno di questi.

I benefici della corsa

Praticare running apporta tantissimi benefici al corpo: migliora il tono muscolare, è utile per chi ha bisogno di tenere il peso sotto controllo, migliora la circolazione ma la cosa più importante è che migliora l’umore. Infatti una bella corsa mette di buon umore perché aiuta a scaricare stress e tensione.

Non a caso è stato studiato che negli sportivi professionisti ed in particolar modo nei maratoneti, si verifica un fenomeno chiamato runner’s high, una sensazione di vera e propria euforia causata dalle endorfine che vengono rilasciate durante l’attività fisica.

Cosa fare prima di iniziare

Prima di metterti la tuta e iniziare a correre ovviamente è opportuno chiedere al tuo medico curante se sei idoneo o meno a praticare questo sport. Appurato ciò, occorre che ti doti delle scarpette giuste, e quando parliamo di scarpette giuste ci riferiamo a scarpe da running! Una cosa sconsigliatissima è utilizzare scarpe progettate per altri sport (ad es. le scarpette da tennis) per correre! Dopodiché, scegli il tuo completino da running, fai una bella playlist di canzoni che ti diano la giusta carica, inseriscila nel tuo lettore mp3 o smartphone, alzati dal divano e inizia a correre!

Programma per iniziare a praticare running

Ovviamente, nessuno può iniziare a praticare uno sport a livello agonistico, ma neppure amatoriale, senza avere una giusta preparazione. Quindi, non sognarti neanche di poter iniziare a correre per chilometri e chilometri senza il giusto allenamento.

Per praticare running ci vuole costanza e tanta forza di volontà, perché all’inizio non mancheranno dolori, affaticamento e voglia di gettare la spugna. Con il giusto programma per iniziare a correre però vedrai che tutto ciò sarà un gioco da ragazzi!

Prima settimana

La cosa principale è iniziare gradualmente, anche solo camminando a passo svelto. Programma tre uscite nella prima settimana, meglio se a giorni alterni, e passeggia con andatura spedita per 30 minuti, senza fermarti mai; se ti senti affaticato rallenta il passo, ma non fermarti del tutto e mai bruscamente.

Seconda settimana

La seconda settimana dovresti finalmente sentirti pronto per iniziare con la corsa vera e propria: suddividi, quindi, le tue uscite di 30 minuti in 10 frazioni da 3 minuti ciascuna: 1 minuto di corsa leggera alternato a 2 minuti di camminata veloce.

Terza settimana

Durante la terza settimana alterna per 6 volte 2 minuti di corsa leggera con 3 minuti di camminata veloce, sempre per un totale di 30 minuti.

Dalla quarta settimana in poi

A partire dalla quarta settimana, alterna 4 minuti di corsa leggera con 3 minuti di camminata per 5 volte, per un totale di 35 minuti. E così via. Cerca di aumentare di settimana in settimana i minuti di corsa leggera e di conseguenza i minuti complessivi dell’uscita.

Vedrai che a poco a poco inizierai a sentirti sempre più vitale e attivo. L’obiettivo è quello di arrivare a 1 ora di corsa leggera senza mai fermarti.

A questo punto, scarpette (da running) ai piedi e… buona corsa!

Posted on 08/01/2017 Home 1666

Cagetorie blog

Cerca nel blog

Compara 0
Precedente
Prossimo

Nessun prodotto

Essere determinati Spedizione
0,00 € Totale

Procedi con l'ordine